IL GOVERNO DEI NUOVI AFFABULATORI

La Porta di Vetro n. 2 (2018)

“La pubblicazione del secondo numero del 2018 de La Porta di Vetro coincide con il secondo appuntamento della nostra iniziativa sulla “indecenza di parlar di politica”, come l’abbiamo definita. […] Confronti pensati e rivolti soprattutto a quei giovani disposti a combattere il clima dell’antipolitica che obnubila il pensiero per fare spazio a luoghi comuni e prevenzioni che non di rado scivolano in autentiche posizioni razziste e aggressive, alimentate da gruppi e movimenti che si sono proclamati o “sovranisti” o “populisti”. E in questa terra repub-blicana che dal 2 giugno 1946 è governata dalla rappresentanza istituzionale che nasce dal voto libero, quegli stessi gruppi e movimenti operano ormai alla luce del sole per picconare valori etici, morali e politici fissati dalla nostra Carta Costituzionale. Un arrembaggio, metaforicamente all’arma bianca, che approfitta della crisi dei partiti che non riescono più a svolgere la loro fun- zione di collegamento e mediazione con la società e di rappresentanza degli interessi dei cittadini. Una crisi che si è trascinata dietro con un effetto domino anche quei corpi intermedi – sindacati, rappresentanti delle professioni – che hanno svolto per decenni il ruolo di cerniera tra i bisogni della società e la ricerca degli strumenti da mettere a disposizione per offrire risposte concrete a quei bisogni. (dall’Introduzione di Michele Ruggiero)


VERSIONE PDF


VERSIONE SFOGLIABILE


Prefazione
Degrado del linguaggio, deriva del Paese di Michele Ruggiero
Debiti, conti e pensieri sull’Italia di Pietro Terna
L’impresa di far impresa di Dario Pagano
Il Condono fiscale tra progressi e incertezze. Intervista a Rino Forgione di Maurizio Jacopo Lami
Siamo ancora noi a decidere? di Emanuele Davide Ruffino, Germana Zollesi
Risalire la china contro l’euroscetticismo di Mercedes Bresso
Europa: il ruolo del Partito Socialista Europeo di Daniele Viotti
Gli Enti territoriali alla prova della progettazione europea. Rischi e sfide di fine legislatura europea di Davide Rigallo

Posted on: 2018/12/27, by :